giochiamo insieme con i numeri
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Nella gara La Prova del Cinque del 16 novembre i risultati sono: anche stasera... bei risultati e belle previsioni azzeccate...... complimenti a tutti!!
Nella gara Tour d'Europa 2017 del 16 novembre i risultati sono: Graan 4, Maxi 4, Simona 4, Scheggia 2, Raffa13 2, Blusolemare 2, Melissa 2, Astrid70 2, Nando 2, Neriana 2, complimenti a tutti i turisti!!
Nella gara Doppia Chance 2017 del 16 novembre i risultati sono: Lory 100, Simona 60, Gabri 50, Gioiatta 50, Nando 50, Melissa 50, Renata 50, complimenti a tutti i partecipanti!!
A tutti coloro che vogliono iscriversi al nostro forum, ricordiamo di inserire l'indirizzo email giusto, altrimenti non potrete ricevere la risposta automatica dal sito per completare l'iscrizione, e non potremo in alcun modo comunicare con voi.
Condividere | 
 

 Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mar 12 Set 2017, 09:51

Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di 379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mar 12 Set 2017, 21:00

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI

A colpo ambata 85 a Venezia, 12/09/2017 85 26 90 22 43.
Resta l’ambo, in coincidenza abbiamo ben 5 numeri a ritardo 6, vicini alla rottura del limite del sincronismo. Per l’estrazione del 14 Settembre 2017 : 7, 29, 40, 42 , 78. IMMAGINI
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Ven 15 Set 2017, 09:06

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia continua e fissa il massimo ritardo storico per ambo a 371, da tener presente che il massimo R.S. si registro a Napoli nella fascia 3 a 413. Penso valga la pena seguirla ancora, tenendo presente che potrebbero servire ancora circa 40 o più estrazioni prima della sortita per ambo. Per l’estrazione del 16 Settembre abbiamo a Venezia 3, 17, 55, 66, 81. IMMAGINE
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Dom 17 Set 2017, 17:58

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 372.
Per l’estrazione del 19 Settembre abbiamo a Venezia 68 74 76 88 89. IMMAGINI
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mer 20 Set 2017, 19:17

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Uscito l’estratto 89.
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 373.
Per l’estrazione del 19 Settembre abbiamo a Venezia 19 54 67 86
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Sab 23 Set 2017, 10:01

Pier Giuseppe ha scritto:
Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Uscito l’estratto 89.
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 373.
Per l’estrazione del 19 Settembre abbiamo a Venezia 19 54 67 86
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 374.
Per l’estrazione del 23 Settembre abbiamo a Venezia quattro numeri molto interessanti: 1, 21, 39, 71, L’ 1, in pos.6, ha 46 di ritardo contro uno storico di 62, il 21 ha 84 e storico 41, il 39 ha 92 e storico 46 e il 71 è in ritardo di ben 123 estrazioni contro un ritardo storico, sempre in pos. 6, di 80. Penso che questa estrazione sia probabile anche per estratto oltre che per ambo. IMMAGINI
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Dom 24 Set 2017, 15:01

La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 375.
Per l’estrazione del 26 Settembre abbiamo a Venezia 6, 14, 15. IMMAGINI
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mer 27 Set 2017, 20:39

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 376.
Per l’estrazione del 28 Settembre abbiamo a Venezia 85 90, una ghiotta occasione, dovesse sortire sarebbe ambo secco.
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Ven 29 Set 2017, 18:43

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 377.
Per l’estrazione del 30 Settembre abbiamo a Venezia 35 e 80, una ghiotta occasione, dovesse sortire sarebbe ambo secco. Inoltre si potrebbe anche tentare l’estratto in 2×1 visto che vengono confermati probabilisticamente intorno all’80%.
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Lun 02 Ott 2017, 18:06

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 378.
Per l’estrazione del 3 ottobre abbiamo a Venezia 60 e 62, una ghiotta occasione, dovesse sortire sarebbe ambo secco.
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mer 04 Ott 2017, 18:23

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 379.
Per l’estrazione del 5 ottobre abbiamo a Venezia 18, 26, 31, 89

Lotto Italia Pronostici
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Gio 05 Ott 2017, 21:20

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 380.
Per l’estrazione del 7 ottobre abbiamo a Venezia 4 11 51 75.
ARTICOLO
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Dom 08 Ott 2017, 10:59

Pier Giuseppe ha scritto:
Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 380.
Per l’estrazione del 7 ottobre abbiamo a Venezia 4 11 51 75.
ARTICOLO
Venezia 07/10/2017 9 11 5 49 88 uscito solo l’estratto 11. La fascia di ritardo 6 a Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 381.
Per l’estrazione del 10 ottobre abbiamo a Venezia 2 33 84. ARTICOLO
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Gio 12 Ott 2017, 18:22

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Per l’estrazione del 12 ottobre abbiamo a Venezia 24, 43, 52
ARTICOLO LOTTO ITALIA PRONOSTICI
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Sab 14 Ott 2017, 11:28

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 383.
Per l’estrazione del 14 ottobre abbiamo a Venezia 22, 23, 58, 70, 87 cinque sincroni in fascia di ritardo 6. Interessante che nella fascia 0 : 17 abbiamo 58 numeri, 2 in meno della situazione teorica di 60. A fascia 17 abbiamo 74 e 68 che lasceranno il posto ai nuovi 5 in fascia 0 creando un compenso di 3 numeri, statisticamente si tratta di una situazione favorevole.
ARTICOLO Lotto Italia Pronostici
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Dom 15 Ott 2017, 17:33

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 384.
Per l’estrazione del 17 ottobre abbiamo a Venezia 3, 21, 39, 66, 76 cinque sincroni in fascia di ritardo 6.

ARTICOLO Lotto Italia Pronostici
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mer 18 Ott 2017, 18:29

Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 385.
Per l’estrazione del 19 ottobre abbiamo a Venezia 41, 42, 78

ARTICOLO Lotto Italia Pronostici
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Sab 21 Ott 2017, 13:14

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Siamo al 18° colpo di gioco e Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 386. Oggi abbiamo solo 3 numeri: 44, 45 e 50. Ho elaborato una progressione, mantenendo la puntata iniziale al 100% si vincerebbe circa il 300% al netto; ci vuole pazienza, potremmo aspettare ancora molto.
ARTICOLO Lotto Italia Pronostici
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Dom 22 Ott 2017, 13:20

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Siamo al 19° colpo di gioco e Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 386. Per l’estrazione del 24 Ottobre abbiamo solo 3 numeri: 9, 49 e 88. Ho elaborato una progressione, mantenendo la puntata iniziale al 100% si vincerebbe circa il 300% al netto.
Articolo Lotto Italia Pronostici[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
Pier Giuseppe

avatar

Numero di messaggi : 698
Data d'iscrizione : 07.02.16
Età : 55
Località : Darfo Boario Terme

MessaggioTitolo: Re: Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6   Mer 25 Ott 2017, 13:34

Pier Giuseppe ha scritto:
Giocare sulle fasce di ritardo statistico può essere molto efficace e intrigante, richiede selezione, pazienza e determinazione. Cosa sono le fasce di ritardo? E’ molto semplice, gli ultimi 5 numeri usciti sono in fascia 0, quelli sortiti la scorsa estrazione in fascia 1 e così via. In fascia 0 troveremo sempre 5 numeri, dalla 1 in avanti da 5 a 0. Innanzitutto bisogna selezionare le fasce che statisticamente producono maggior numeri in poche estrazioni, normalmente le prime 20 vanno bene in quanto non richiedono lunghi tempi di attesa ( tempi di attesa significa estrazioni con nessun numero presente in fascia di ritardo). Le fasce da 0 a 20 producono in media circa 3,4 estratti a estrazione, la fascia 8 circa 0,18 a estrazione e la fascia 0 circa 0,26. Questi dati statistici indicano chiaramente che i ritardi di fascia differiscono dai ritardi numerici , ad esempio la fascia zero ha un ritardo storico, analizzando 5000 estrazioni, di 30 mentre la fascia 8 34, fino alle 80 della fascia 20 che ha una media di circa 0,1 estratti ad estrazione. Lo scopo di questo articolo e degli altri che seguiranno è dare a tutti la possibilità di pronosticare sulle fasce di ritardo senza dover utilizzare complicati e costosi programmi e costruirsi da se un foglio di calcolo in excel semplice e di immediata visibilità, un foglio che rispecchia il principio della statistica razionale dove trovo sia indispensabile trovare un immediato impatto visivo sia con i numeri suddivisi quanto con le tabelle statistiche. Presto pubblicherò un articolo dove descriverò passo/passo come implementare da se un semplice file per analizzare i ritardi di fascia allo scopo di ottenere un risultato finale di questo genere:A Venezia la fascia di ritardo 6 presenta 18 estrazioni di ritardo per estratto contro uno storico di 36, sarebbe presto per  iniziare a seguirlo se non fosse per via del ritardo per ambo che è di 369 estrazioni contro un ritardo storico di 173; il più alto ritardo storico, per la fascia 6, si registra a Napoli ed è di  379 estrazioni. Si capisce che è prossimo lo sfaldamento in ambo della fascia, speriamo coincida con l’uscita dell’ambata. Analizziamo ora il secondo foglio del file fasce:L’importante è ad ogni estrazione cambiare la combinazione dei numeri, inoltre non è possibile stabilire un numero di colpi per ottenere il risultato in quanto nella fascia interessata ci possono essere 5 numeri o nessuno. La procedura consiste nell’adeguare di volta in volta il pronostico ma anche il numero di estrazioni, per esempio se non c’è nessun numero è necessario aspettare la prossima estrazione. Se ci sono 5 numeri sappiamo che il massimo è 4/5 colpi di gioco, mentre con due sono 9. I colpi di gioco si calcolano rispetto al ciclo teorico che per 1 numero è 18, 2 è 9, 3 è 6, 4 è 5 ( sarebbe esattamente 18/4=4,5 ) e per 5 numeri è 4 ( sarebbe 18/5=3,6 ) . Per quanto riguarda l’ambo, quando ci sono le condizioni ottimali, visto l’alto rapporto gioco/vincita, si può tranquillamente seguire per oltre 36 colpi di gioco.

Per l’estrazione del 12 Settembre abbiamo a Venezia 28,32,53,85 per estratto e ambo. Se si ritenesse non valga la pena seguire un’estratto magari per 10 o più estrazioni si può seguire solo l’ambo. IMMAGINI
Siamo al 20° colpo di gioco e Venezia fissa il massimo ritardo storico per ambo a 387. Per l’estrazione del 26 Ottobre abbiamo 5 12 43 77
Articolo Lotto Italia Pronostici
Tornare in alto Andare in basso
http://lottoitaliapronostici.altervista.org/
 
Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Giocare sulle fasce di ritardo, Venezia F6
» terno di figura 4 a venezia ecco cosa giocare..
» Centenari sotto la lente di Lotto&lotto:AMBO SECCO UNICO 10-22 VENEZIA
» cosa giocare quando esce il 90 a firenze e solo in 3°posizione? ambata genova 14
» Buon Compleanno...... in ritardo Quartina!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Divertiamoci con il lotto :: Previsioni :: Previsioni Generali-
Andare verso: